Torna a Firenze il ‘DUCO Travel Summit’

Dopo il successo dello scorso anno, dal 1 al 5 aprile torna a Firenze ‘DUCO Travel Summit’, il workshop dedicato ai travel advisor del lusso provenienti da Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Australia, che vogliono conoscere le eccellenze dell’offerta turistica italiana.

Per il 2° anno consecutivo, Toscana Promozione Turistica è main sponsor dell’evento.

“La Toscana – ha commentato Francesco Palumbo, direttore di Toscana Promozione Turistica – vuol essere assolutamente protagonista di questo segmento turistico il cui valore, entro il 2022, raggiungerà i 1.154 miliardi di dollari, con una crescita annua stimata attorno al 6.4%. Perché la nostra offerta turistica più esclusiva, fatta di esperienze uniche e strutture ricettive di prima classe, in grado di offrire al viaggiatore di lusso il livello di comfort desiderato raggiunga il target giusto, è però fondamentale utilizzare i canali corretti e comunicare un’immagine della Toscana contemporanea”.

L’Italia sarà rappresentata da inbound TO, ville esclusive e da 149 hotel, tra i quali rappresentanti fiorentini come Four Seasons Hotel Firenze, Belmond Villa San Michele Florence, The Westin Excelsior Florence, dove si svolgono le 3 giornate di B2B, oltre all’ Hotel Savoy Firenze, St Regis Florence e tutti gli hotel della Lungarno Collection Firenze. Alcune delle strutture Hosting Hotel dell’evento sono anche partner del Destination Florence Convention and Visitors Bureau che, per il secondo anno consecutivo, è co-sponsor di DUCO.
“La precedente edizione ha posto Firenze sotto i riflettori e noi siamo orgogliosi di questo. Il workshop è un evento B2B di alto livello che rappresenta per la città un volano straordinario. Aumentare il turismo ad alta capacità di spesa è per la nostra destinazione un impegno costante e questo è anche uno dei nostri obiettivi, in quanto partner del Comune di Firenze – afferma Carlotta Ferrari, direttrice del Destination Florence CVB – Come per lo scorso anno, importate è la forte sinergia con le Istituzioni che hanno deciso di sostenere la seconda edizione fiorentina, grazie anche al costante supporto e la mediazione del Destination Florence CVB”.

Tanti i partner del Destination Florence CVB che hanno partecipato alla realizzazione dell’evento come Alberto Sarrantonio photographer, Florencetown, Galateo Ricevimenti, Teatro Goldoni, The Wedding Letters.

DUCO Travel Summit è stato ideato da Carolina Perez, fondatrice della São Paulo Travel Week, che è riuscita a riunire i più importanti protagonisti del turismo in un unico evento. Sarà infatti DUCO a organizzare le agende in base alle richieste dei buyer; con oltre 2000 appuntamenti in 3 giorni, i travel designer internazionali incontreranno il maggior numero possibile di strutture italiane.

News Correlate