Toscana lancia campagna plastic-free sulle spiagge

Sono 34 i Comuni che riceveranno dalla Regione Toscana, entro la prossima settimana, il kit della campagna #spiaggepulite per la ‘Toscana plastic-free’, presentata a Firenze: pannelli e locandine per stabilimenti balneari (1.405) e spiagge libere (63), ma anche cartoline, adesivi, una pagina web e cover per personalizzare i propri profili social.

Obiettivo dell’iniziativa è informare turisti e residenti sulla nuova legge regionale che bandisce stoviglie e oggetti di plastica monouso in spiaggia e negli stabilimenti.
Rischia chi somministrerà cibi e bevande con prodotti in plastica monouso, con multe da 1.032 a 3.098 euro. La campagna ricorda anche che è reato abbandonare i rifiuti in spiaggia o in mare, chiaramente; le sanzioni vanno, in questo caso da 30 a 150 euro per oggetti di piccole dimensioni, e da 300 a 3000 per quelli più grandi. I Comuni sono al lavoro anche contro i mozziconi di sigaretta: c’è chi ha scelto il divieto assoluto di fumo e valuta l’installazione di contenitori ermetici in spiaggia, e già ora gettare mozziconi a terra o in acqua è un gesto passibile di una multa da 60 a 300 euro.

News Correlate