‘Tuscany bloggers’, 15 stranieri racconteranno le bellezze del territorio sui social

È composta da 15 blogger provenienti da Israele, Stati Uniti, Canada, Russia, Brasile e Italia, la squadra dei ‘Tuscany bloggers’, nata nel 2018 e presentata a Palazzo Vecchio a Firenze. Lo scopo del gruppo, coordinato dalla guida turistica e blogger Ksenia Ermakova, è promuovere le bellezze del territorio e le eccellenze artigiane locali grazie ai social network. Per farlo hanno lanciato ‘Firenze negli occhi, l’arte nelle mani’, progetto di promozione del territorio che coinvolge istituzioni, botteghe e associazioni.

“Pubblicizziamo il patrimonio toscano in diverse lingue – ha spiegato Ksenia Ermakova – siamo 15 persone provenienti da diversi Paesi, con 350mila follower, e ognuno di noi scrive i post sulle eccellenze e sul patrimonio culturale nella propria lingua”.
La promozione del territorio passa anche dalla collaborazione con le botteghe artigiane che aprono le porte alle visite dei bloggers. “Noi – ha spiegato Alessandro Sorani, presidente Confartigianto Firenze – ci poniamo come fornitori di realtà del nostro territorio da proporre a questo gruppo di blogger che sta portando all’attenzione del pubblico il modo di lavorare dei nostri artigiani fiorentini”.
“È un’opportunità importante per i nostri esercizi – ha aggiunto Gabriele Maselli, presidente dell’associazione esercizi storici di Firenze – il mondo del web è importante e ci auguriamo di poter contribuire allo sviluppo a livello turistico delle nostre aziende”.
Presenti alla conferenza stampa anche Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale, che ha ricordato che “sui social passano le informazioni sia promozionali per le nostre città sia di vita vissuta come in nessun altro mezzo di informazione” e Cecilia Del Re, assessore comunale al Turismo e marketing territoriale, che ha annunciato che “nelle iniziative del Comune di Firenze cercheremo di coinvolgere anche i Tuscany bloggers perché ormai la comunicazione passa anche dai social”.

News Correlate