In Toscana nuovi treni e migliori servizi

A breve in arrivo altri 5 nuovi treni Vivalto

Con l'avvio dell'orario estivo sono entrati in servizio, sulle linee ferroviarie toscane, treni nuovi e servizi più confortevoli. Proprio ieri Enrico Rossi, presidente della Regione, Luca Ceccobao, assessore regionale ai trasporti e Gianluca Scarpellini, direttore regionale di Trenitalia, hanno atteso alla Stazione di Santa Maria Novella la partenza del nuovo treno a doppio piano Vivalto e l'arrivo da Borgo San Lorenzo di uno dei treni Minuetto che ora effettuano il servizio pendolari sulla Faentina.
Il Vivalto ha iniziato a percorrere le linee toscane, e in particolare le tratte tra Firenze, Pisa, Arezzo e Lucca. È composto da 5 carrozze per un totale di 594 posti a sedere e può viaggiare ad una velocità di 160 km/h. Presto arriveranno in Toscana altri 5 nuovi treni doppio piano elettrici nuovi. Il prossimo Vivalto sarà consegnato entro il 27 giugno, il terzo entro il 3 luglio, il quarto e il quinto entro la fine di settembre.
Questi treni sono stati acquistati da Trenitalia grazie alle risorse stanziate dalla Regione per il rinnovo del parco mezzi. Il contratto di servizio prevede l'acquisto di nuovi convogli: 150 nuove carrozze entro il 2014. Inoltre, la Regione si è fatta carico del problema della linea Faentina (Faenza-Borgo San Lorenzo – Firenze), prima lavorando sulla puntualità dei treni, elaborando un 'Piano anti-ritardi', e poi sulla qualità dei convogli. La Regione ha chiesto a Trenitalia che il servizio sulla linea fosse effettuato con treni Minuetto che offrono 149 posti a sedere e possono andare ad una velocità di 130 km/h. Il piano 'Minuetto sulla Faentina' prevede che tutti i servizi pendolari tra Faenza e Firenze, oggi operati con ALN, vengono coperti da treni Minuetto. Entro le prossime 3 settimane, quando il Piano sara' andato a regime, ben 32 servizi al giorni tra Borgo San Lorenzo e Firenza SMN saranno operati con Minuetto

News Correlate