lunedì, 23 settembre 2019

Livorno e Grosseto: incentivi per destagionalizzare

La Camera di Commercio di Livorno e Grosseto mette a disposizione un pacchetto di incentivi per stimolare il turismo anche nella bassa stagione: 40mila euro, annuncia in una nota l’ente camerale livornese, è la somma complessiva stanziata per questa operazione, che è valida per tutto l’anno (ad esclusione ovviamente del periodo estivo) fino ad esaurimento fondi.

Nel periodo estivo, spiegano dalla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno le province di Livorno e Grosseto, che contano un territorio di pregio con 47 comuni, l’arcipelago e 200 km di coste fanno segnare ogni stagione un costante aumento di presenze turistiche.

Ed è dunque per incentivare il numero di presenze turistiche in bassa stagione che la Camera di commercio mette a disposizione di scuole, Cral aziendali, circoli ricreativi, parrocchie, tour operator e agenzie di viaggio un incentivo economico per coloro che, in gruppi di almeno 20 persone, soggiornino nel territorio delle due province, da qualunque parte provengano. La Cciaa, si spiega ancora nella nota, dà un contributo a forfait di 350 euro a fronte di un soggiorno che preveda almeno un pernottamento nelle province di Livorno e di Grosseto. Tale importo può essere elevato fino a 500 euro nel caso in cui il pacchetto turistico preveda anche una visita a musei, teatri, parchi, cantine, acquari.

News Correlate