giovedì, 5 dicembre 2019

Chiusura stagionale dei Giardini di Castel Trauttmansdorff: numeri in crescita

Anche la stagione 2019 è stata una conferma per i Giardini di Castel Trauttmansdorff. I numeri parlano chiaro: 398.000 visitatori hanno varcato l’ingresso del giardino botanico meranese, eletto nel 2005 come Parco più Bello d’Italia; di questi, 65.041 vi si sono recati ad agosto, mese di maggiore affluenza, seguito da aprile con 58.296 ingressi. In media, circa 1.740 persone hanno visitato ogni giorno il parco e tra queste si riscontra un netto aumento tra le famiglie, dato che conferma la grande attrattiva che i Giardini di Castel Trauttmansdorff esercitano sia sui grandi che sui più piccoli.

“A causa delle numerose giornate di pioggia, tra aprile e maggio, abbiamo registrato 17.000 visitatori in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma nei mesi successivi l’afflusso degli ospiti è stato massiccio e possiamo guardare a un’altra stagione di successo”, spiega soddisfatta Gabriele Pircher, direttrice dei Giardini.

Il successo del 2019 è senza dubbio dovuto anche alle protagoniste della mostra della stagione: ‘Piante Killer – Le carnivore verdi’. La mostra, distribuita su due piani, ha dato la possibilità ai visitatori di addentrarsi nell’ universo di queste raffinate cacciatrici e di ammirare oltre 500 esemplari viventi disseminati nel giardino.

Tuttavia, anche gli altri eventi, ormai consueti ai Giardini, hanno continuato a riscuotere un alto gradimento, come le ‘Serate ai Giardini’, il ‘World Music Festival’, che ha richiamato oltre 5.000 appassionati di musica, il ‘Picnic sulle sponde del Laghetto delle Ninfee’ con musica dal vivo e le iniziative di ottobre ‘Autunno ai Giardini’ e ‘Giornata di Sissi’ che hanno attirato le famiglie.
I Giardini di Castel Trauttmansdorff riapriranno per la stagione 2020 dal 1° aprile e il tema della prossima mostra temporanea sarà la biodiversità: “Diversity”. Gli ospiti potranno così scoprire l’importanza della diversità biologica per l’uomo, gli animali e le piante, apprendendo interessanti informazioni e curiosità, oltre a utili consigli.

Per ulteriori informazioni: www.trauttmansdorff.it

News Correlate