venerdì, 19 aprile 2019

Mibac e Provincia Trento, accordo per archivio di Stato

E adesso si cerca sede più idonea per Archivio provinciale di Trento

Il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo e la Provincia autonoma di Trento hanno siglato un accordo per la gestione locale dell'archivio di Stato. “Un passaggio importante, che mette insieme forze e fonti". Con queste parole, Rossana Rummo, dg per gli Archivi del Mibac, ha commentato la firma dell'accordo per la valorizzazione del patrimonio documentario del Trentino.
Al momento della firma è
stato ricordato come l'esigenza di trovare una sede più idonea all'Archivio provinciale di Trento fosse emersa già alla fine degli anni Novanta. Nel novembre 1999 fu costituita una Commissione per il progetto di una nuova sede dell'Archivio provinciale di Trento che tra le iniziative prioritarie nel settore della cultura prevedeva la realizzazione di un'idonea e definitiva sede dell'Archivio provinciale. L'attuale sede pur avendo consentito l'avvio di attività istituzionali proprie dell'Archivio, evidenzia i suoi limiti di capienza, di distanza dalla città e dai suoi istituti culturali, di separazione rispetto alle attività tecniche svolte dal Servizio provinciale cui compete la materia degli archivi.

News Correlate