Sette itinerari a Trento per i weekend di Palazzi Aperti

Tornano in Trentino gli appuntamenti di ‘Palazzi Aperti’ con 16 visite guidate condotte da storici ed esperti d’arte nei weekend del 18-19 e 25-26 maggio. Tema di questa edizione è ‘Oltre le mura’ con 7 itinerari tematici: ‘Architetture dipinte tra sacro e profano’, che prevede la visita a Palazzo Trentini e alla Cappella della Chiesa del Sacro Cuore; ‘Oltre le mura ma per la città’, che illustra la presenza dei Francescani a Trento con la visita al convento di San Bernardino e alla sua Biblioteca storica. Quindi la ‘Città fortezza’, che propone un percorso sulla militarizzazione di Trento fra il 1915 e il 1918 da parte dell’Impero austroungarico, ma comprende anche la visita al Palazzo di Giustizia ed al chiostro delle scuole ‘Crispi’. Poi si racconterà la storia del quartiere di S. Pietro e dei luoghi dell’ospitalità cittadina in età moderna, con una visita all’ex monastero degli agostiniani. Borgo Nuovo e S. Croce saranno invece il luogo del racconto dell’espansione edilizia cittadina di epoca rinascimentale e culmineranno con l’inedita visita al Torrione di Piazza Fiera e alla chiesa di S. Chiara.

Inoltre, da quest’anno è attiva una collaborazione con il Museo Diocesano di Trento per il percorso ‘Oltre le mura di Palazzo Pretorio’, per riscoprire la storia di questo antico palazzo, tanto fotografato quanto poco conosciuto. Infine, in collaborazione con il Museo del Castello del Buonconsiglio, viene proposto un percorso sulla trasformazione del castello da sontuosa residenza principesco-vescovile a sede del comando militare austriaco durante la Grande Guerra.

A margine delle visite guidate, il Comune di Trento presenta anche l’iniziativa ‘Fiori al centro’ e l’inaugurazione dei giardini di San Marco (venerdì 25 maggio, ore 17.30).

Per la partecipazione alle visite guidate (quota di partecipazione 5 euro, ingresso gratuito per i bambini e ragazzi fino ai 18 anni, disabili con accompagnatore) è obbligatoria la prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili, presso l’Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi (0461/216000; tutti i giorni dalle 9 alle 19).

News Correlate