domenica, 15 settembre 2019

Arrestato autista pullman turistico grazie a ‘Web Alloggiati’

Sull’uomo pendeva condanna emessa dal Tribunale di Bolzano

Si è conclusa negativamente la vacanza per 30 turisti austriaci. L’autista del loro pullman, un connazionale, è stato arrestato a Riva del Garda dalla polizia prima della partenza per una gita a Venezia. Sull'uomo, che era anche capogruppo dei turisti, pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Bolzano per una condanna a 2 anni di detenzione e al pagamento di una multa di 4.000 euro per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. “L'arresto – sottolinea la questura di Trento – è stato possibile grazie al nuovo sistema di registrazione turistica 'Web alloggiati' che consente di confrontare su un data base della questura i dati forniti via internet dagli alberghi”.

 

News Correlate