mercoledì, 26 giugno 2019

Messner contrario al concerto di Jovanotti sulla vetta di ‘Plan de Corones’

“Non posso vietarlo, ma lo farei se potessi”. Con queste parole Reinhold Messner commenta il concerto di Jovanotti sulla cima di Plan de Corones in Alto Adige, a 2275 m di altitudine. Messner non si schiara contro l’artista ma contro uno spettacolo che “non ha senso in montagna”.

Il tour , nonostante la collaborazione con il Wwf, ha già suscitato malumori e proteste tra gli ecologisti anche in altre tappe.

“Non giudico Jovanotti come artista, non lo conosco bene – spuega Messner – ma mi sembra insensato fare un concerto in cima alla nostra montagna d’estate. Se fossi l’unico proprietario di Plan de Corones, non autorizzerei mai né tantomeno organizzerei un concerto di questo tipo. Sto provvedendo a comunicare il mio disappunto alle funivie del comprensorio Kronplatz. In montagna si va a cercare il silenzio, io mi batto per questo, per la difesa delle nostre montagne anche da un approccio sbagliato. Con il mio museo ho cercato di portare qui sulla vetta dell’altopiano la cultura della montagna, non le masse rumorose”.

News Correlate