Riaprono i Giardini di Sissi, nuova stagione al via dall’1 aprile

L’1 aprile riaprono i Giardini di Castel Trauttmansdorff. Inaugurati il 16 giugno 2001, da allora per i Giardini di Castel Trauttmansdorff è stato un susseguirsi di stagioni ricche di successi, di riconoscimenti e di novità. Anche per il 2019 il programma e le iniziative previsti saranno numerosi e accattivanti, come la mostra temporanea, le visite guidate a tema, i pacchetti e gli eventi per vivere i Giardini con un tocco di mondanità.

Ogni anno, prima della riapertura, i giardinieri lavorano intensamente alla piantumazione di circa 300.000 bulbose, cioè viole, tulipani, narcisi, etc. e alla rimozione delle protezioni invernali delle piante sensibili al freddo. In questo modo, al momento della riapertura, i giardino sfoggiano la loro veste più bella, florida e coloratissima, in cui emerge il contrasto tra il nuovo fogliame, ricco di sfumature e l’intenso verde scuro delle chiome di specie esotiche sempreverdi.

Per il 2019, la mostra temporanea avrà come protagoniste le ‘Piante killer – Le carnivore verdi’: attraverso vari supporti visivi saranno svelati i trucchi e gli ingegnosi espedienti che queste piante utilizzano per attirare gli insetti nella loro trappola. Foglie appiccicose, fiori seducenti e stravaganti tentacoli sono alcuni degli strumenti che garantiscono alle piante killer la sopravvivenza. Nella Serra e in alcuni scenari del parco, sarà possibile ammirarne alcuni esemplari dal vivo, e, per soddisfare ogni curiosità, saranno organizzate visite guidate specifiche.

www.trauttmansdorff.it

News Correlate