martedì, 17 settembre 2019

Cresce il turismo in bassa stagione in Alto Adige

Sempre più persone scelgono l’Alto Adige per le vacanze: sono 32,4 milioni i pernottamenti registrati tra novembre 2016 e ottobre 2017. a rivelarlo ‘Dati e fatti turistici 2017’ di Idm Alto Adige, che riporta i dati rilevati dall’Astat, che evidenzia un incremento anche in bassa stagione.

Confermata una forte presenza di ospiti provenienti dall’Italia e dalla Germania.

Il terzo gradino del podio per numero di arrivi e pernottamenti è dei turisti elvetici, le cui presenze in aprile sono cresciute in modo considerevole rispetto all’anno precedente.
“La crescita in bassa stagione è un bene: in questo modo gli arrivi sono suddivisi su tutto l’anno. Questo riduce i picchi e affranca le strutture ricettive dalla stagionalità. Raggiungere un equilibrio nella crescita non può che essere positivo per il nostro territorio”, osserva Arno Kompatscher, presidente della Provincia autonoma.

News Correlate