venerdì, 26 aprile 2019

Trento, ecco la nuova guida ‘Via Romea Germanica’

A Trento è  stata presentata la nuova guida ‘Via Romea Germanica’ di Simone Frignani, edita da Terre di Mezzo. La Via Romea Germanica è un antico cammino medioevale che portava i pellegrini dal Mare del Nord a SanPietro, oggi è una via di pellegrinaggio di oltre 2mila km  da Stade (nord  di Amburgo) a Roma. Una parte del cammino attraversa il Trentino, da Salorno a Primolano.

“Crediamo sia una opportunità di sviluppo rurale, di turismo slow, di vacanza culturale e religiosa, – ha ricordato Rodolfo Valentini, presidente dell’Associazione Via Romea Germanica – Lo scorso anno oltre 50 persone hanno percorso questo cammino anche in Trentino; nella prossima estate transiteranno i primi due gruppi di un’adv a piedi che ha inserito la Germanica nel suo catalogo con un ottimo riscontro”.

“Si tratta – ha ricordato Gigi Zoppello, referente del tratto trentino– di un tipo di turismo lento che ha grandi potenzialità. I trend di crescita del turismo a piedi nel mondo occidentale sono costanti e di molto superiori a quello tradizionale”.

La Guida è uno strumento indispensabile per chi voglia affrontare questa Via.  Nel sito dell’associazione www.viaromeagermanica.com si trovano le descrizioni di tutte le tappe, le tracce gpx, e le informazioni sulle credenziali che consentono poi, in piazza San Pietro a Roma, di ottenere il Testimonium di pellegrini ad limina Petri.

News Correlate