Adamello, 126 milioni per lo sviluppo turistico

Sport, parchi e cultura per rilanciare il comprensorio

Alta Val Camonica, per la provincia di Brescia, e alta Val di Sole, per quella di Trento, si uniscono per promuovere l’offerta turistica del comprensorio dell’Adamello. La giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sport, Giovani e Turismo, Pier Gianni Prosperini, ha approvato infatti il programma di sviluppo turistico Adamello, con il riconoscimento del relativo sistema turistico, come previsto dalla legge regionale 8 del 2004. Novantanove gli interventi prioritari da realizzare con un investimento di 126.500.000 euro. Soggetto promotore e coordinatore del neonato sistema è il Consorzio Adamello ski, protagonista negli ultimi dieci anni delle attività di promozione e commercializzazione del comprensorio a cavallo delle due province. Turismo bianco (all’insegna degli sport invernali), turismo “verde” (alla scoperta di parchi naturali e aree protette) e turismo “culturale” sono le linee guida su cui è articolata la strategia di sviluppo, con l’obiettivo di realizzare un polo d’attrazione vivibile tutto l’anno.

News Correlate