mercoledì, 21 agosto 2019

Estate da record con 16 milioni di presenze

I dati provengono da una ricerca dell’Astat

Stagione turistica estiva 2006 da record per il Trentino Alto Adige, dove è stata superata la soglia di 16 milioni di presenze, un fatto che non accadeva da oltre dieci anni. Lo fa sapere una ricerca dell’ufficio provinciale di statistica, Astat. Rispetto al 2005, nella stagione estiva 2006 si è assistito a un aumento del 3,1% negli arrivi e dell’1,5% nelle presenze. Il maggiore aumento degli arrivi rispetto alle presenze segnala un ulteriore calo della durata del soggiorno. Significativo è il fatto che in dieci anni la permanenza media sia diminuita di un giorno, passando da 6,5 giorni nel 1996 a 5,5 giorni nel 2006. Germania e Italia restano i Paesi da cui proviene il maggior numero di turisti nonostante si registri una dinamica di crescita attenuata rispetto alle altre provenienze, che si mettono in evidenza segnalando aumenti superiori al 6%.

News Correlate