domenica, 17 novembre 2019

In Trentino la magia della neve dall’alba al tramonto

Le piste di candida neve del Trentino sono fruibili dai primi raggi del sole mattutino, fino a quando le luci fioche del tramonto rendono la coltre lucente di effetti rosata. Gli appuntamenti che Trentino Marketing ha portato a TTG Incontri a Rimini in relazione all’offerta turistica per l’alba sono con Trentino Ski Sunrise. Si parte alle prime luci del sole con l’aria frizzante, la neve intonsa e un paesaggio alpino senza pari, il tutto abbinato a una gustosa colazione dolce o salata con i prodotti locali. Nei primi mesi del 2017 gli amanti dello sci e della montagna potranno osservare l’incanto dell’alba da un punto di vista privilegiato, ogni volta in una località sciistica diversa: per vivere nel migliore dei modi la magia del sorgere del sole in quota.

Dopo tutti in pista, per solcare per primi la neve ancora intatta, principalmente con gli sci, ma anche con le ciaspole o addirittura a piedi, assieme a maestri di sci, guide alpine o accompagnatori del territorio. Per chi invece vuole restare sulle piste quando il sole scende e tutti vanno via, il Trentino ha visto attrezzarsi per prima per lo sci notturno Madonna di Campiglio, che fin dal 1998 ha ospitato le gare di slalom della Coppa del Mondo sulla 3-Tre: la rinomata pista del Canalone Miramonti, illuminata nel proprio tratto finale. Rimanendo in Val Rendena, gli appassionati dello sci di fondo potranno trovare rischiarato l’anello di tre chilometri del centro di Pinzolo-Carisolo. Anche sulla pista di Bolbeno è possibile sciare nelle ore serali, grazie al recente impianto di illuminazione realizzato lungo l’intero pendio.    

News Correlate