Aeroporto Perugia, da luglio nuovi voli con Fly Volare e Fly Marche

Dal 15 luglio Fly Volare e Fly Marche opereranno dall’Aeroporto internazionale dell’Umbria-Perugia ‘San Francesco d’Assisi’, utilizzato anche come base, su rotte nazionali e internazionali.

Il presidente della Sase, società di gestione dello scalo umbro, Ernesto Cesaretti, insieme ai soci della società e alla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, hanno annunciato i futuri collegamenti da e per l’aeroporto umbro.
Fly Volare, compagnia maltese con soci italiani, con un aereo da 138 posti permetterà al momento collegamenti con Brindisi, Lamezia, Cagliari, Palermo, Amsterdam, Casablanca.
Fly Marche, con un aereo da 20 posti, farà invece rotta su città turistiche e balneari, anche straniere, come Olbia, Rimini, Elba, Bastia, Mostar, Zara, Lussino.
Dal primo settembre e per 4 volte alla settimana, Fly Marche collegherà Perugia anche a Milano Linate. Biglietti già a disposizione dal primo luglio. Si sta lavorando, per l’inverno, su altre rotte e su altre compagnie, tra cui una russa.

News Correlate