Charter Unitalsi vola a Lourdes dall’aeroporto dell’Umbria

È decollato il 25 giugno alle 8.10, dall’Aeroporto Internazionale dell’Umbria, il charter del pellegrinaggio della Sezione Umbra dell’UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) con destinazione Lourdes.

Dopo anni in cui questi pellegrinaggi sono partiti dall’aeroporto di Roma Fiumicino quest’anno, grazie ai lavori di ammodernamento dell’aeroporto Umbro e, verificata l’adeguatezza delle strutture per accogliere i soci disabili, anziani e ammalati dell’Unitalsi, si é deciso di scegliere l’aeroporto ‘Francesco d’Assisi’ per rendere più agevole è più breve il viaggio a Lourdes.

“Sono 170 i pellegrini che sono partiti, con un volo speciale della compagnia Albastar, per Lourdes – ha detto Laura Giovagnoni, presidente della Sezione Umbra dell’Unitalsi – ma é grande in noi la speranza che il prossimo anno ci sia un aumento dei partecipanti proprio grazie anche alla maggior facilità per i nostri soci di raggiungere l’aeroporto da ogni zona dell’Umbria. L’obiettivo è che si possa partire il più possibile vicino a casa”.
Al pellegrinaggio ha preso parte anche Giuseppe Piemontese, Vescovo della Diocesi di Terni Narni e Amelia.
“Siamo molto contenti di questo risultato – ha dichiarato la SASE società di gestione dell’Aeroporto di Perugia”.

News Correlate