martedì, 19 febbraio 2019

Weekend al Park Hotel ai Cappuccini di Gubbio: protagonista il tartufo

Dal 26 al 28 ottobre Gubbio si fa teatro di un bike tour particolare: sotto la guida esperta di Emiliano Cantagallo, gli avventurosi ciclisti avranno la possibilità di lanciarsi sulle ripide discese del giro d’Italia, godendosi l’incredibile spettacolo offerto dagli Appennini.

Il percorso, che si articola tra i monti Catria, Cucco, Ingino e Nerone, accarezza il lago Trasimeno e la città di Castello per arrivare al Monastero di Fonte Avellana, con la possibilità di spaziare verso Acqualagna, Burano e Pietralunga per avere una visione d’insieme del fantastico triangolo tra Umbria, Marche e Toscana che costituisce parte del fascino eugubino.

E mentre gli sportivi seguono la scia impalpabile del tartufo, famiglie e amici potranno studiare i segreti di questo ingrediente eccezionale grazie a cooking class studiate appositamente per l’occasione.

Baricentro della stratartufata sarà il Park Hotel ai Cappuccini, l’antico monastero del 1600 trasformato in hotel caratterizzato da ambienti sofisticati sapientemente restaurati per mantenere un equilibrio perfetto tra tradizione e innovazione.

Il weekend si articola su 2 giorni di sport, in cui la parte più faticosa arriva al mattino, con tappe di 100 km che seguono percorsi studiati apposta per soddisfare le esigenze del gruppo. Durante la mattinata sono previste varie soste in strutture bike friendly in modo da permettere agli ospiti di immergersi completamente nella bellezza del panorama autunnale offerto dai rilievi umbri.

Il ritorno dalla tappa sarà festeggiato con un super lunch allestito nel salone delle nozze dove, oltre a un ricco buffet preparato dalle mani esperte degli chef di Park Hotel ai Cappuccini, sarà possibile testare i risultati della cooking class, perdendosi nelle infinite sfumature che il tartufo sa dare ai suoi piatti.

Il pomeriggio del sabato sarà occupato da una caccia tutta particolare: sulle orme dei famosi cani da tartufo, le esperte guide eugubine saranno disposte a spiegare agli ospiti più curiosi le tecniche di ricerca più efficaci; per chi, invece, è più interessato al relax si aprono le porte della SPA dell’hotel che, con la sua piscina di 25 metri e i vari percorsi wellness, promette di regalare attimi di puro piacere prima di lanciarsi in una nuova avventura culinaria a base di tartufo offerta dal ristorante Nicolao. Prezzi da 310 euro a persona. www.parkhotelaicappuccini.it

News Correlate