Federalberghi, c’è voglia di reagire alla crisi

E’ quanto affermato dal presidente uscente Vincenzo Bianconi

Nel corso dell'assemblea per l'elezione del nuovo direttivo diPerugia che resterà in carica per i prossimi 3 anni, il presidente uscente Vincenzo Bianconi ha affermato: “La sfida più impegnativa è ridare fiato ad un comparto che, anche sul territorio umbro, non è riuscito ad evitare i contraccolpi della crisi economica". Gli imprenditori del settore ricettivo, alberghiero ed extralberghiero aderenti a Federalberghi – Confcommercio, hanno concordato con l'esortazione rivolta agli esponenti della politica lanciata da Bianconi, che ha anche fatto il punto sulla situazione del settore e tracciato il bilancio dell'attività. "C'e' grande voglia di reagire – ha rilevato Bianconi – come dimostrano la straordinaria affluenza all'appuntamento elettorale, emblematica della voglia di partecipare e di contribuire a definire le strategie per il prossimo futuro, ma anche gli impegni concreti che le imprese umbre si sono assunti, pur in un momento di oggettiva difficoltà".

News Correlate