Umbria da gustare, torna Agriturismi a porte aperte

La manifestazione andrà avanti fino al 10 gennaio 2007

Le città d’arte umbra, si sa, sono invase dai turisti specialmente nei mesi estivi. Per questo per portare i visitatori anche in quello che tradizionalmente viene definito un periodo di bassa stagione, ovvero da ottobre a gennaio, in Umbria si continua a puntare su Agriturismi a porte aperte. La manifestazione che andrà avanti fin oltre il periodo natalizio riserva a grandi e bambini, come è ormai tradizione, una serie di appuntamenti golosi. All’interno dell’evento, organizzato dalla Comunità Montana Monte Peglia e Selva di Meana, in collaborazione con la Provincia di Terni e con il Palazzo del Gusto di Orvieto, con le pro loco e con i Comuni dell’Orvietano, si susseguiranno anche le due famose manifestazioni nazionali di enogastronomia Orvieto con Gusto e la Mostra Nazionale del Tartufo di Fabro. Complessivamente saranno 23 gli appuntamenti in programma: il 29 e 30 ottobre a San Venanzo si potranno assaggiare le castagne passeggiando tra i boschi del monte Peglia oppure il 3, 4 e 5 novembre si potrà gustare un buon dolce tradizionale a Parrano.

News Correlate