Il Medioevo rivive a Narni con la Rivincita della Corsa all’Anello

Dal 13 al 22 settembre il Medioevo rivivrà nelle piazze e nei vicoli di Narni, piccolo centro umbro, grazie alla Rivincita, l’appendice della Corsa all’Anello di maggio. Non si tratta di una semplice rievocazione storica, ma di un vero e proprio baluardo di origini nobili e antiche; un’occasione per valorizzare le bellezze architettoniche di Narni attraverso splendidi spettacoli, per ricostruire luoghi e momenti della storia e della tradizione locale, per coinvolgere il pubblico e per divulgare le particolarità di un periodo come il Trecento.

Riproposta con successo dal 1969, la Corsa all’Anello si distingue nel panorama delle Feste Storiche nazionali ed europee per la minuziosa ricerca dei collegamenti con la propria tradizione.

La Rivincita prenderà il via il 13 settembre con il passaggio del banditore e l’apertura delle osterie, e terminerà il 22 settembre con la sfida al “campo de li giochi”. Nel programma spiccano le mostre, i convegni a tema, i concerti e gli spettacoli di danza, con tante irresistibili novità rispetto alle passate edizioni. Saranno 3 gli ospiti di punta che parteciperanno all’evento. Domenica 15 settembre alle 20, presso il Giardino dei Semplici di Palazzo dei Priori, il cuoco Giorgio Barchiesi (in arte “Giorgione”) parteciperà al ‘certamen gastronomico’ con il Mastro Martino da Como. Giovedì 19 settembre arriverà a Narni Samanta Togni, ballerina del programma di Raiuno ‘Ballando con le Stelle’. Venerdì 20 settembre l’ospite speciale sarà il percussionista e cantautore Tullio De Piscopo, che alle 21.30 parteciperà allo stadio San Girolamo all’evento ‘Cor unum, unum sonum’, spettacolo coreografico a cura dei gruppi musici della Corsa all’Anello, degli sbandieratori Città di Narni e della Compagnia Milites Gattamelata del terziere Mezule: De Piscopo che parteciperà allo spettacolo, suonando con i musici, al termine si esibirà in un’attesa jam session.

News Correlate