mercoledì, 20 marzo 2019

Anche le Aiat alla Borsa del turismo francese

L’iniziativa è volta allo scambio d’informazioni tra operatori

La Valle d’Aosta, rappresentata dal Coordinamento delle Aiat (Agenzie di informazione e accoglienza turistica), sarà presente a Douvaine, in Francia, alla Borsa del turismo dell’Alta Savoia, l’annuale iniziativa di scambio tra i diversi operatori turistici della regione francese e dei territori confinanti. “L’anno scorso – ha spiegato Cristina Galassi, coordinatrice regionale delle Aiat – la Valle d’Aosta aveva partecipato a questo incontro con operatori dell’Assessorato regionale al turismo. Da quest’anno proviamo a gestire questi scambi direttamente come Coordinamento”. La caratteristica di questa Borsa è che gli espositori si scambiano il materiale in base a un quantitativo già richiesto in precedenza. Si calcola che in questa edizione verranno scambiati oltre 300mila documenti. All’iniziativa parteciperanno 125 espositori, tra uffici del turismo francesi, svizzeri e italiani, siti museali, organismi istituzionali.

News Correlate