domenica, 22 settembre 2019

“Ricettività diffusa” in località montane

Il progetto verrà presentato mercoledì 22 novembre

Valorizzare turisticamente un territorio poco conosciuto dal grande pubblico, avviando delle piccole strutture ricettive di qualità. È questo l’obiettivo del progetto “Ricettività diffusa” riguardante i comuni di Fontainemore, Lillianes, Perloz e Ponboset, che verrà presentato mercoledì 22 novembre. L’iniziativa, finanziata dal Fondo sociale europeo, nell’ambito del bando montagna, ha dunque lo scopo di “potenziare una rete di piccole strutture ricettive, con al massimo una decina di posti letto, collegate tra di loro dal punto di vista organizzativo, e di meglio valorizzare le peculiarità del territorio”. Per individuare i primi dieci casi pilota, che potranno essere agriturismi, Bed & Breakfast, o semplicemente alloggi o baite da affittare per un breve periodo e coinvolgere la popolazione nel progetto, sono stati organizzati quattro appuntamenti serali, alle 21: mercoledì 22 novembre, alla sala comunale di Pontboset; venerdì 24 novembre, a Fontainemore, nella sede della riserva Mont Mars; mercoledì 29 novembre, nella sala Polivalente di Perloz e venerdì 1 dicembre, a Lillianes.

News Correlate