lunedì, 23 settembre 2019

Al Super G di Courmayeur il live di Tony Hadley degli Spandau Ballet

Sabato 3 marzo al Super G di Courmayeur, Tony Hadley, ex menbro degli Spandau Ballet, sarà l’ospite speciale del ‘closing party’ del tour MINI ALL4 Experience.

Un evento unico, che si inserisce nel calendario di appuntamenti invernali del mountain lodge di Plan Chécrouit, punto di riferimento quando si parla di après ski e di divertimento sulle piste.

Al Super G la giornata musicale inizia presto: merito della ‘radio live’ del mountain lodge di Plan Chécrouit, che dà il buongiorno agli ospiti dell’hotel e agli sciatori più mattinieri con una rassegna stampa e una selezione di brani curata e di tendenza.

Dalle 15 alle 18.30 appuntamento con l’après ski più divertente di Courmayeur, guidato dalla voce dell’energico Luca ‘Kovac’ Coacci. A completare la programmazione, i dj set organizzati in collaborazione con Red Bull: tra gli artisti attesi nei prossimi weekend, troviamo Manuel Durante del Pineta di Milano Marittima (24 febbraio), Trasko del Luna Glam Club di San Teodoro (3 marzo), Marco Laschi dello Yab di Firenze (10 marzo), Francesco Manghisi del Jaguar Florence Club (17 marzo), Paolo Pompei del Room 26 di Roma (24 marzo) e Marco Campox dello Space di Firenze (31 marzo).

Dal 2013, the ‘place to be’ ai piedi del Monte Bianco. E una meta per gourmet e bon vivant

In quota, affacciato sulle piste di Courmayeur, il Super G è lontano anni luce dal classico rifugio per sciatori. Ideato dal creativo Andrea Baccuini, consulente strategico per diverse aziende italiane, e da Giacomo Sonzini, attualmente ad della filiale italiana di una private equity di Londra, è il primo mountain lodge italiano, ispirato alle analoghe strutture en plein air dei grandi comprensori canadesi e sorto nel 2013 al posto di una obsoleta struttura alberghiera preesistente al Plan Chécrouit, all’arrivo della telecabina di Dolonne.
lDi giorno il posto top per mangiare, bere e rilassarsi sono naturalmente le tre meravigliose terrazze esterne: dalla Terrazza Ferrari, con le sue preziose bollicine italiane e le proposte del nuovo Langosteria Fish Bar Courmayeur, alla Terrazza MINI, perfetta per bere qualcosa di caldo o mangiare un boccone veloce, oppure dedicarsi al sole e al relax sul solarium stage. Infine la Terrazza Veuve Clicquot, regno dell’après ski: beat & Champagne in quota, con un Beer Corner targato Heineken, per chiudere in bellezza la giornata sulle piste.

Dormire al Super G vuol dire rilassarsi dopo un’intensa giornata sulla neve ed essere i primi, la mattina successiva, a inaugurare, nel silenzio, i tracciati appena battuti. Dedicate ai giganti della storia (come Nikola Tesla, David Bowie e Coco Chanel), sono disponibili 8 camere, di cui 2 suite, dal design elegante e funzionale, vere e proprie alcove da sogno, con la possibilità di usufruire di trattamenti wellness. La Giant Room – stanza doppia con colazione e accesso alla sauna, costa 250 euro a notte. La Suite con due stanze, un salotto e accesso alla sauna incluso, costa 500 euroa notte. Interessanti sono anche le formule con pagamento anticipato che danno diritto a una riduzione del 10% sul prezzo.

News Correlate