giovedì, 21 novembre 2019
Ospitalita'
  • L'assessorato regionale all'Agricoltura vorrebbe istituire un marchio volontario di qualità per le oltre sessanta aziende agrituristiche presenti nel territorio. Lo scopo è quello di tipicizzare i prodotti agricoli, qualificare l'ospitalità offerta dal mondo rurale, garantire professionalità e reddi...

  • L'amministrazione comunale di Saint-Marcel ha ideato un progetto finanziato con fondi europei per trasformarsi in un 'paese-albergo', capace di ospitare gruppi organizzati di turisti in strutture come affittacamere, b&b e case vacanze coinvolgendo operatori economici e artigiani locali. Il proge...

  • L'ennesimo segnale dell'evoluzione dei rifugi valdostani, che non sono più semplici bivacchi dove mangiare un panino o una minestra, ma stanno diventando sempre più dei veri e propri ristoranti, viene dalla possibilità di gustare piatti tipici, preparati secondo la tradizione. Tra le ricette servite...

  • L'offerta del territorio valdostano del parco nazionale del Gran Paradiso è stata arricchita con l'inaugurazione di un nuovo centro visitatori a Cogne, che va ad aggiungersi a quelli già presenti in Valsavarenche e in Val di Rhemes. Il centro, realizzato nell'antico villaggio dei minatori, rappresen...

  • I rifugi eco-compatibili rappresentano una soluzione che sempre più visitatori della Valle D'Aosta hanno scelto, se è vero che nell'estate 2006 vi sono stati un incremento del 4,26% negli arrivi e del 4,93% nelle presenze, con i migliori risultati in termini assoluti degli ultimi cinque anni. L'impe...

  • Entro fine anno, nel numero del 27 dicembre, sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione autonoma Valle d'Aosta (Bur) la nuova legge regionale che disciplina l'agriturismo. Lo rende noto l'assessore all'Agricoltura e Risorse naturali, Giuseppe Isabellon, ricordando che la legge è stata ap...

  • È cresciuto nell'ultimo anno l'interesse dei turisti per i rifugi alpini valdostani. A dirlo sono i dati delle accoglienze nelle strutture dell'estate 2006, diffusi dall'Assessorato regionale al Turismo, che indicano la migliore performance degli ultimi cinque anni. Gli arrivi, aumentati del 4,26%,...

  • In Valle d'Aosta un Capodanno fuori dagli schemi nei rifugi alpini e nei ristoranti sulle piste da sci, raggiungibili in seggiovia, motoslitta, jeep o direttamente con sci e racchette da neve. Un'offerta diversa, adatta alle comitive di amici, alle famiglie con bambini e alle coppie che desiderano p...

  • Valorizzare turisticamente un territorio poco conosciuto dal grande pubblico, avviando delle piccole strutture ricettive di qualità. In questa maniera vogliono entrare nel mercato del turismo alcune località della bassa Val d'Aosta (Fontainemore, Lillianes, Perloz e Ponboset) attraverso il progetto...

  • Gli albergatori valdostani, la cui associazione ha compiuto trent'anni, sono accerchiati dalle difficoltà collegate a un nuovo mercato turistico mondiale e all'importanza di una lunga tradizione di accoglienza. "È necessario – spiega Gabriele Maquignaz, presidente dell'Adava – sviluppare il settore,...