mercoledì, 13 novembre 2019

VdA vuole puntare sugli ostelli della gioventù

L’Aig punta sulla riconversione di alcuni edifici in ostelli, in primis ex caserma di Aosta

Il neo Comitato valdostano dell'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventu' (Aig) ha deciso di promuovere  lo sviluppo della ricettività per i giovani con strutture idonee e la creazione di una rete tra gli ostelli già esistenti. Gli ostelli si distinguono dall'albergo per alcune caratteristiche specifiche, tra le quali l'economicità e la presenza di molti spazi comuni per favorire la socializzazione. In Valle d'Aosta sono attivi ostelli della gioventù nei comuni di Morgex, Bionaz, Etroubles, Lillianes, Pontboset, Hone, Saint-Denis e Arnad, alcuni già affiliati all'Aig. Tra le iniziative del comitato rientra anche la ripresa del progetto per dotare il capoluogo valdostano Aosta di un ostello per i giovani, dando seguito alla ventilata riconversione della ex caserma del Genio ferrovieri.

News Correlate