mercoledì, 19 giugno 2019

Aosta aderisce al progetto ‘Cammini e Percorsi’

Il Comune di Aosta ha deciso di aderire al progetto ‘Cammini e Percorsi’, promosso dall’Agenzia del Demanio-Direzione regionale Piemonte e Valle d’Aosta, tramite la concessione in uso per la valorizzazione immobiliare del fabbricato di proprietà comunale denominato ‘ex Casa Deffeyes’.

“La formalizzazione da parte della Giunta municipale – riporta una nota – fa seguito all’invito rivolto dall’Agenzia del Demanio di segnalare la presenza di eventuali immobili di proprietà da includere nel programma di interventi previsti dal progetto per dare impulso ad un potenziale processo di sviluppo territoriale, economico, sociale, culturale e turistico della zona di riferimento”.

‘Cammini e Percorsi’ nasce nel dicembre del 2015 a seguito della sottoscrizione di un Protocollo di intesa tra Mibac, Mit, Anas e Agenzia del Demanio per la valorizzazione di immobili pubblici situati in prossimità di itinerari storico-religiosi e ciclopedonali, per favorire lo slow travel, la scoperta di territori e destinazioni minori mediante circuiti lenti e mobilità dolce, nell’ambito più generale delle iniziative di sviluppo dei territori e della promozione delle attività imprenditoriali annesse al turismo, anche al fine di favorire il rilancio economico del Paese.

Il progetto mira al potenziamento dell’offerta turistica attraverso la messa in risalto di siti di interesse storico e paesaggistico presenti sul territorio, mediante interventi di recupero funzionale di edifici e fabbricati ubicati in prossimità di luoghi strategici, da affidare a soggetti ed investitori privati, ma anche a imprese, società cooperative e associazioni, attivando procedure ad evidenza pubblica.

News Correlate