mercoledì, 16 ottobre 2019

Fs, Federconsumatori: no cambio treno a Ivrea

Marguerettaz, soluzioni non solo a medio termine

La Federconsumatori della Valle d'Aosta ha detto no all'ipotesi di cambiare treno a Ivrea ed effettuare il cambio di locomotore a Chivasso lungo il tragitto Aosta- Torino. L'associazione ha partecipato, ad Ivrea, ad una riunione del tavolo tecnico sulle problematiche e i disagi relativi alla tratta ferroviaria Aosta-Torino.
"Siamo in disaccordo con un progetto di rottura di carico a Ivrea – ha spiegato Bruno Albertinelli della Federconsumatori – perché aumenterebbe i disagi e comporterebbe una doppia perdita di tempo, senza risolvere la situazione al nodo di Chivasso. Il problema non è comunque il cambio del locomotore, ma piuttosto i treni vecchi, le macchine obsolete, in questo settore sono necessari investimenti". All'incontro presente anche Aurelio Marguerettaz, assessore regionale al Turismo e Trasporti. "Nell'attesa di una soluzione a medio termine dei disagi del servizio sulla linea Aosta-Torino abbiamo chiesto a Trenitalia e a Rfi che si proceda in maniera rapida all'elettrificazione e al miglioramento della linea ferroviaria nel suo complesso. È per il settore dei trasporti questa una priorità, sulla quale intendiamo avere presto delle risposte concrete e dei progetti seri ai quali collaborare", ha commentato l'assessore.  

News Correlate