lunedì, 25 marzo 2019

Viaggio alla scoperta dei tesori cittadini con FAI Verona e Due Torri Hotel

Alla scoperta di itinerari curiosi e inediti, capolavori nascosti, piccoli grandi tesori di Verona. L’antico palazzo che oggi ospita il Due Torri Hotel sarà il punto di partenza del ciclo di appuntamenti ‘FAI due ciacole: Incontri leggeri’ organizzato dalla delegazione FAI di Verona. Il tema è la Metamorfosi della città: intorno a questo soggetto si articola un percorso in tre tappe, il 21 febbraio, il 7 marzo e il 4 aprile, sempre alle ore 18.30.

Non si tratta di conferenze, ma di conversazioni, momenti di scambio e condivisione in compagnia di esperti, docenti e studiosi, perché, come scriveva Proust, “il vero viaggio non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.
Con questo progetto il Due Torri, da sempre sensibile alla promozione della cultura, valorizza le tracce della memoria e dell’identità del territorio mettendo a disposizione il suo fiore all’occhiello, l’Arena Casarini, come sede degli incontri aperti al pubblico.

La prima tappa vede come protagonista proprio il palazzo che ospita il Due Torri Hotel. Giovedì 21 febbraio il pubblico sarà accompagnato da Daniela Zumiani, docente di Storia dell’architettura all’Università di Verona, in un tuffo nel passato.

Il secondo appuntamento è previsto per giovedì 7 marzo: gli architetti Luigi Calcagni ed Ettore Napione racconteranno uno dei tesori dimenticati di Verona, la trecentesca Torre di Alberto della Scala, oggetto di un recente e importante restauro che ha restituito alla città un tassello della sua storia.

Giovedì 4 aprile, ultimo incontro del ciclo: si cambia epoca, viaggiando fino agli anni ’30 del Novecento. Francesco Bletzo, studioso di Storia del Collezionismo e Antropologia, libraio e antiquario, in dialogo con Ettore Napione, parlerà del Villaggio Dall’Oca, edificato in epoca fascista, che a partire dagli anni ’90 ha conosciuto un processo di valorizzazione crescente.

Posti limitati, per prenotazioni: tel. 045.5868299, e-mail: verona@delegazionefai.fondoambiente.it

News Correlate