giovedì, 25 aprile 2019

Casa vacanza fantasma a Cortina, denunciato casertano per truffa

I carabinieri hanno denunciato un uomo per truffa dopo aver incassato del denaro per un appartamento in affitto a Cortina d’Ampezzo. 

Le forze dell’ordine sono venute a capo della truffa nell’ambito delle indagini in merito ai numerosi annunci fittizi di affitti che hanno ingannato molti turisti interessati a passare le festività natalizie a Cortina d’Ampezzo.

A finire nei guai un 58enne casertano, con precedenti per analoghe truffe sul web, che aveva incassato 500 euro da un gruppo di ventenni di Roma come caparra per l’affitto di un appartamento in centro a Cortina nella settimana di Capodanno.

I giovani, attirati dall’annuncio pubblicato su un sito, dopo aver versato su un conto corrente il denaro non erano più riusciti a mettersi in contatto con l’uomo. I giovani hanno capito di essere stati vittime di truffa solo una volta arrivati a Cortina.

News Correlate