domenica, 22 settembre 2019

Padova, via alla formazione per gli operatori turistici

I corsi, che partiranno a marzo, sono stati organizzati da Unindustria

Per venire incontro all’esigenza di figure sempre più qualificate e aggiornate, che comunichino il senso dell’eccellenza a una clientela sempre più esigente, ci ha pensato la sezione terme e turismo di Unindustria Padova che, in collaborazione con il consorzio di formazione Forema, ha avviato per la prima volta un progetto mirato alla formazione del personale delle strutture alberghiere termali e classiche. “Il sapore dell’esperienza, il gusto della professionalità”, questo il titolo dei corsi, prenotabili già da ora, ma in partenza a marzo, che si rivolgono al personale alberghiero che opera a più stretto contatto con il pubblico: addetti all’accoglienza, barman, camerieri di sala e addetti ai piani dell’albergo. Il percorso formativo avrà un’impostazione pratica e sarà affidato a professionisti del settore, direttori d’albergo e testimonial. Ampio spazio è dedicato all’aspetto comunicativo e relazionale con il cliente e alla padronanza delle lingue, soprattutto inglese. Per ogni figura professionale è previsto un training articolato in tre moduli, ciascuno della durata di 32 ore: attenzione all’ospite-cliente, gestione del servizio e corso di lingua straniera. I corsi sono finanziati dal fondo sociale europeo fino a un importo totale di 250mila euro e sono rivolti a tutte le strutture alberghiere del Veneto con meno di 250 dipendenti e 50 milioni di fatturato annuo. L’offerta formativa si caratterizza però per una pluralità di corsi di aggiornamento per le specifiche esigenze degli alberghi.

News Correlate