Unesco, costituita delegazione a sostegno Prosecco. Centinaio: negoziato complesso

È stata costituita la delegazione interministeriale che sosterrà la valutazione della candidatura Unesco per le Colline del Prosecco Conegliano-Valdobbiadene. A guidarla il sottosegretario agli Affari esteri Guglielmo Picchi.

Lo ha annunciato il ministro delle Politiche agricole e alimentari Gian Marco Centinaio.
“È un negoziato complesso che al momento si presenta in salita – ha ammesso il ministro – perchè partiamo da una precedente bocciatura della candidatura da parte dell’organo tecnico. E abbiamo contro, per motivi commerciali, sia la Francia, che però fortunatamente fa parte del comitato, che l’Ungheria. In forte opposizione la Cina che punterebbe a un suo riconoscimento. Tuttavia, ci sono altri importanti alleati, a partire dal Brasile dove la comunità veneta è ben radicata, e stiamo facendo un gran lavoro diplomatico. Siamo al calcio d’inizio, nostro obiettivo è tenere aperta la partita per un riconoscimento Unesco che potrà portare sviluppo e turismo qualificato nelle aree produttive della Docg. richiamato dalla qualità del paesaggio collinare vitato e dal buon bere moderato, come è stile nella dieta mediterranea”.

News Correlate