A Venezia il salone dei beni e delle attività culturali

L’evento è giunto alla sua decima edizione

Si inaugura giovedì 30 novembre, alla presenza del sottosegretario per i Beni e le Attività Culturali, Danielle Gattegno Mazzonis, il X Salone dei Beni e delle Attività Culturali di Venezia, in programma dal 1° al 3 dicembre, presso il molo 107 e 108 del Venezia Terminal Passeggeri. Il Salone, organizzato da Veneziafiere in collaborazione con Villaggio Globale International e Distretto Veneto dei Beni Culturali, sotto la direzione di Maurizio Cecconi, raggiunge l’importante traguardo del decennale, confermandosi come l’unico appuntamento di respiro nazionale per il mondo della cultura e dei servizi per l’arte, rafforzando la già prestigiosa collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Provincia di Venezia e, infine, arricchendosi dell’importante apporto di Veronafiere. Il Salone, come sua mission, si propone da sempre quale luogo deputato al confronto e appuntamento annuale dove fare il punto della situazione su alcune tematiche di particolare interesse: quest’anno, infatti, i giornalisti della stampa nazionale e internazionale dialogheranno sullo stato e sul futuro dei Beni culturali in Italia.

News Correlate