lunedì, 22 aprile 2019

A Cortina parte il countdown per una stagione tra sport e glamour

Nella Regina delle Dolomiti impianti e rifugi in quota aperti già dal 30 novembre: un’anteprima del vero inizio di stagione che prenderà il via ufficialmente durante il ponte di Sant’Ambrogio.

Dal 6 al 9 dicembre, in concomitanza con il Cortina Fashion Weekend organizzato da Cortina for Us, in programma il Villaggio dello Sport dedicato alla montagna bianca, aperture straordinarie, incontri e molto altro.

Ha preso il via il conto alla rovescia per l’avvio della stagione bianca, che a Cortina si annuncia più che mai sfavillante, luminosa e ricca di eventi. Il 30 novembre apriranno i primi impianti anche se la stagione sciistica prenderà il via definitivo durante il ponte di Sant’Ambrogio, una ricorrenza segnata ormai da anni dal Cortina Fashion Weekend.

All’arrivo della funivia Faloria, venerdì 7 dicembre alle 9.30, verrà aperto il Villaggio dello Sport, dove si potranno incontrare le aziende del settore sci e snowboard, pronte ad offrire consigli, dimostrazioni e prove gratuite dei nuovi materiali della stagione 2018-2019. Alle 10.30 sarà inaugurato il Campobase Faloria. Sempre al Campobase, alle 18.30 scatterà l’ora dell’après-ski, con dj set e tanto divertimento: una vera festa, con cibo e musica.

Da ricordare anche la possibilità, per chi vuole conoscere più da vicino il mondo della montagna, di incontrare le Guide Alpine di Cortina – l’associazione di guide più numerosa delle Alpi Orientali -, che per l’occasione saranno a disposizione il 6-7-8 dicembre per dare a tutti consigli, proposte e consulenze (dalle 17.00 alle 19.00 presso i loro uffici di Corso Italia 69/A a Cortina).

Si scenderà in pista anche nella ski area Col Druscié – Ra Valles, che inaugurerà sabato 8 dicembre, alle ore 9.00, le piste Col Druscié A e Col Druscié B, appena rinnovate per ospitare le gare tecniche dei Campionati del Mondo di Sci Alpino del 2021. Un restyling attento le ha rese più funzionali e competitive, anche per rispettare i regolamenti imposti dai Mondiali. Sulla Col Druscié A, che oggi misura ben 100 m di larghezza, si svolgeranno gli slalom speciali maschili e femminili e il Team Event a squadre, mentre la B, che sarà impiegata per il riscaldamento e gli allenamenti, presenta una linea inedita e una larghezza di 40 metri. Potenziato anche il sistema di innevamento, che consentirà minori consumi energetici e maggiori prestazioni.

Anche la ski area Socrepes-Pocol-Tofana-Falzarego è ai blocchi di partenza e in occasione del Fashion Weekend inaugurerà lo Chalet Tofane, in località Lacedel, ai piedi della seggiovia Socrepes, che riproporrà piatti gourmet in pieno stile ampezzano.

News Correlate