mercoledì, 16 ottobre 2019

Venezia nel 2006 sfiorerà i 20 milioni di visitatori

In calo i giapponesi. Boom di americani, russi e cinesi

Venezia chiuderà il 2006 con un bilancio di visitatori che sfiorerà i 20 milioni di unità, registrando un +7% sul 2005, con una media quotidiana di 50 mila turisti in città. È quanto emerge da una rilevazione dell’assessorato al Turismo del comune lagunare, sulla scorta di dati raccolti dalla locale azienda di promozione turistica. I dati sono stati illustrati a Venezia, nel corso del convegno dedicato alle “Città d’arte”, promosso dal Comune. I dati indicano che nel 2006 a dormire in città sono stati in 2.480.000, mentre 8.200.000 sono state le presenze. Per quanto riguarda il periodo già acquisito, da gennaio a settembre 2006, gli arrivi sono stati 2.724.188, mentre le presenze 6.398.493, con una sostanziale crescita di richiesta di ospitalità che tocca il +10% per gli arrivi nella terraferma veneziana. Tra gennaio e settembre 2006, i visitatori di Venezia hanno preferito l’ospitalità alberghiera (2.228.955 arrivi) sulle altre soluzioni (495.233). A gradire di più Venezia, quanto a presenze, sono gli americani (1.113.968, +12,9% nel 2006) e gli italiani (1.037.845, +5,7 nel 2006), mentre calano i giapponesi (-3%), con un boom di russi e cinesi che fanno registrare un aumento delle presenze sul 2005 del 33,4% e del 18,6%.

News Correlate