A Venezia nuovo progetto di hospitality firmato LHM

Sorgerà nel cuore della Riviera del Brenta e più precisamente a Fiesso D’Artico, a una ventina di chilometri da Venezia, il primo resort urbano della Serenissima. A gestirlo sarà LHM – Lab & Hotel Management per conto di Ramada Plaza, marchio di punta del colosso USA Wyndham Hotel Group International, il più grande gruppo alberghiero al mondo con più di 8.100 hotel e 19 brand tra cui Wyndham, Ramada Plaza, Days Inn, Tryp Hotels, Super 8 e La Quinta.

Si tratterà di un 4 stelle categoria superior dotato di 150 camere, a cui si aggiungono circa 30 appartamenti gestiti con la formula condohotel, e sarà dotato di un centro congressi e di una piscina outdoor. Immerso in un parco naturale, avrà un molo privato sul Naviglio del Brenta e permetterà ai suoi ospiti di raggiungere Venezia anche con una mini-crociera lungo l’area tra le più affascinanti del Veneto ricca di ville palladiane e residenze estive che affondano le sue radici nella storia. Il taglio del nastro è previsto per il 2020.

Acronimo di ‘Venice Escape River Vacation Experience’, Verve è un polo multifunzionale dedicato alla moda, al design, all’innovazione e all’ospitalità ed è dislocato su una superficie di 118 mila metri quadrati. Ospita spazi direzionali e commerciali, un’area residenziale e ovviamente il resort urbano Ramada Plaza gestito da LHM Lab & Hotel Management.
Si tratta di una vera e propria ‘città della moda’.
“La struttura alberghiera rappresenterà l’essenza di un nuovo concetto di ospitalità finora pressoché sconosciuto in Italia – interviene Cristina Paini, founder e CEO di LHM – Lab & Hotel Management – Si tratta del cosiddetto resort urbano che coniuga al meglio le comodità tipiche di un luogo di soggiorno immerso nella natura con la vicinanza geografica a una località turistica d’eccezione. E il fatto che venga realizzato a pochi chilometri da Venezia lo rende ancora più unico”

News Correlate