lunedì, 23 settembre 2019

Consegnato il premio ‘Comuni Fioriti’ a Bardolino

Trentacinquemila presenze giornaliere per un totale di duemilioni di turisti annui e decine di migliaia di selfie tra i fiori ossia 32mila tulipani che in estate vengono sostituiti con 40mila impantiens in un lungolago sul Garda bello da perdere il fiato. Sono i numeri di Bardolino che ha ricevuto il Premio Nazionale Comuni Fioriti con l’equivalente in piante per un valore di 2mila euro.

Si tratta di un riconoscimento assegnato lo scorso novembre a Bologna in seguito alla visita della giuria nazionale comuni fioriti. Bardolino è stato primo classificato tra i comuni italiani in gara con la massima categoria definita ‘4 fiori’ sezione oltre 7mila abitanti. Collegato al premio, era prevista anche la fornitura di piante da fiore per un valore di duemila euro, piante che il comune in buona parte ha già messo a dimora.

Per completare e ufficializzare la consegna del premio è stato a Bardolino Michele Isgrò, vicepresidente Nazionale di Asproflor/Comuni Fioriti il quale ha incontrato il Sindaco Lauro Sabaini per una breve cerimonia di consegna presso il Palazzo Municipale e una successiva visita al coloratissimo lungolago fiorito e altre aree verdi della città.

“Siamo orgogliosi e soddisfatti per un premio che ci pone tra le città più curate e accoglienti d’Italia – ha detto il sindaco Lauro Sabaini – contiamo circa 35mila presenze giornaliere di turisti per un complessivo di due milioni annui e sono migliaia le foto e i selfie scattati tra i nostri fiori che moltiplicano ancor di più la nostra vocazione turistica. Contestualmente però siamo molto aperti al confronto, alla cooperazione e allo scambio di informazioni con tutte le amministrazioni comunali che credono con passione nel motto ‘fiorire è accogliere’ in quanto il tema del verde è sempre difficile, variabile e ricco di novità, noi stessi durante le due giornate di premiazione a Bologna abbiamo appreso qualche idea già sperimentata nelle nostre scuole”.

Bardolino da qualche mese è presente anche nella ‘Guida dei Comuni Fioriti d’Italia’, un book ben curato che rappresenta la parte mediatica tangibile del circuito comuni fioriti. Contiene al suo interno diverse informazioni e una pagina rappresentativa per ogni località.

News Correlate