Al via gli itinerari letterari per scoprire la ‘Padova Gotica dell’800’

Il Comitato provinciale Pro Loco di Padova ha dato il via all’iniziativa ‘Tour nella Padova Gotica dell’800’, ispirati al best seller del padovano Matteo Strukul la ‘Giostra dei fiori spezzati’: 6 appuntamenti in programnma fino a sabato 24 novembre per scoprire i luoghi più suggestivi in cui il thriller è ambientato.

L’iniziativa è promossa dal Comitato Provinciale Pro Loco di Padova grazie al contributo della Regione Veneto e quest’anno si arricchisce di contenuti e luoghi ancor più inediti e originali, raccontati dalle guide turistiche di Padova Walks Mariaclaudia Crivellaro e Stefania Dantone.

Intrighi, misteri, delitti e storia si intrecciano negli itinerari: la visita vera e propria sarà intervallata da reading itineranti e dalla comparsa di personaggi dell’epoca – impersonati dagli attori della Compagnia teatrale Agave e dai figuranti dell’Associazione Venezia Ottocento – per un tuffo ancor più realistico nell’atmosfera noir del romanzo.

Il ‘Tour nella Padova Gotica dell’800’ parte dai luoghi del primo assassinio dell’Angelo Sterminatore. Il primo appuntamento si è svolto sabato 29 settembre con l’inedito percorso ‘Dal Portello al Bastione Castelnuovo in barca’. L’itinerario si snoda tra racconti, aneddoti e reading letterari lungo Via Loredan con tappa al Museo di Storia della Fisica dell’ Università di Padova, per proseguire per Via Marzolo fino al Borgo del Portello. Alla Porta Ognissanti concluderà il tour un breve tragitto in barca verso il Bastione Castelnuovo con le tipiche imbarcazioni degli Amissi del Piovego.

Info e prenotazioni: www.unplipadova.itsegreteria@unplipadova.it
Costo 15 euro, ridotto soci pro loco 13 euro (previa esibizione della Tessera Socio Pro Loco).
Ritrovo 15 minuti prima di ogni turno sotto il loggiato del Liceo Selvatico (Via Largo Meneghetti 1).

News Correlate