domenica, 20 gennaio 2019
L’articolo 25 del decreto sulla previdenza, approvato dal Governo ieri sera, prevede di portare da 3 euro a 5 euro per passeggero la tassa d’imbarco. Per Dario Balotta, presidente dell’Osservatorio nazionale Liberalizzazioni Infrastrutture e Trasporti, la tassa servirà “per rifinanziare il fondo volo del trasporto aereo (FSTA) e permettere a piloti e assistenti, di Alitalia ...
Esteri
Trasporti
Dati e statistiche
Cronaca
Le notizie sul turismo in Italia